Peeling

Peeling

Cos’è e a cosa serve il Peeling

Il Peeling è una tecnica che prevede l’applicazione di sostanze che hanno la capacità di provocare la rimozione degli strati più superficiali della pelle, determinando il miglioramento di alcuni difetti.

La rimozione degli strati superficiali della pelle stimola il nostro corpo a produrre nuove cellule, nuove fibre, collagene nuovo, acido jaluronico, migliorando l’aspetto attraverso una maggiore tonicità / compattezza e maggiore lucentezza della superficie cutanea… in breve restituendo un aspetto più giovanile e sano.

A seconda della sostanza usata i Peeling possono essere classificati in:

PEELING SUPERFICIALE

Rimozione dell’Epidermide

PEELING MEDIO

Rimozione dell’Epidermide
+ porzione superiore del derma papillare

PEELING PROFONDO

Rimozione dell’Epidermide
+ porzione superiore del derma papillare
+ parte del derma reticolare.

In quali casi è indicato il Peeling

  • Cheratosi
  • Efelidi
  • Pori dilatati
  • Rughe superficiali
  • Ipercheratosi follicolare
  • Eccessiva secrezione sebacea (pelle unta)
  • Pigmentazioni (macchie solari, macchie senili ecc.)
  • Acne

Quali sono i passaggi di una procedura con Peeling

LA TECNICA

Tecnicamente si distendono vari strati di prodotto; dopo l’applicazione si avverte una sensazione di bruciore che dura pochi minuti. La procedura può durare da 20 minuti ai 45 minuti a seconda del prodotto che si usa e del risultato che si vuole ottenere. Anche il tempo di guarigione può variare dai 5-7 giorni per i peeling superficiali fino ai 21 giorni per quelli più profondi. A termine del trattamento si applica un unguento a base di antibiotico e cortisone per la prima giornata e poi solo antibiotico. Il viso dopo il trattamento può risultare un leggermente gonfio per circa 48 ore per poi tornare allo stato normale nel giro di 5 giorni circa. In 5° – 8° giorno inizia l’esfoliazione, cioè gli stati superficiali si staccano per lasciare gradatamente il posto alla pelle nuova che all’inizio avrà un effetto cromatico tra il rosso e il bronzo.

PRIMA

Prima del peeling è necessario sospendere l’assunzione di aspirina e vitamina E.

DOPO

Dopo il peeling si avrà un lieve edema nelle prime 24-36 ore; in 6-7 giornata inizia l’esfoliazione che terminerà in 10 giornata e comparirà la cute nuova. Possibile un eritema per alcune settimane da coprire con filtri solari 100+.

IL PERIODO POST-TRATTAMENTO

Al termine dell’esfoliazione sarà imperativo proteggere la pelle nuova da qualsiasi fonte luminosa naturale ed artificiale per non meno di sei mesi.

LE COMPLICAZIONI

Le complicazioni sono rare. Nei casi in cui il peeling è stato più profondo il periodo di guarigione è più lungo.

Dott. Di Mascio | Chirurgo Plastico | Parma

Notice: Undefined offset: 0 in /web/htdocs/www.plasticsurgerydmd.com/home/wp-content/plugins/cardoza-facebook-like-box/cardoza_facebook_like_box.php on line 937

I cookie di questo sito sono preventivamente disabilitati, clicca su "Accetto" per acconsentire al loro utilizzo . Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. I cookies sono preventivamente bloccati. Puoi modificare le impostazioni dei cookies nel browser o cliccare su "Accetto" per acconsentire al loro utilizzo. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento.
Per saperne di più vedere la nostra Informativa Privacy e Informativa Cookies

Chiudi